Vuoi bonificare un tetto in amianto?

Affidati all'esperienza dei tecnici Ondulit!

Perchè farlo subito

 

Approfitta degli incentivi fiscali:

Incentivi per privati: recupero fino al 65% dei costi;

Incentivi per aziende recupero fino al 50% dei costi.

 

Rimuovere e smaltire l'amianto è un gesto di responsabilità verso l'ambiente e le persone a te vicine!

 

Ondulit offre il servizio di consulenza per la sostituzione delle coperture in amianto con un tetto a norma di legge.

Ondulit e la bonifica dell'amianto

LA NOSTRA PROPOSTA

 

Prontezza di risposta alla tua richiesta. Sopralluoghi tempestivi e non impegnativi presso la tua copertura in amianto.

Individuazione del più opportuno metodo di bonifica amianto.

Studio della migliore stratificazione del nuovo pacchetto di copertura.

Condivisione della soluzione con il tuo tecnico di fiducia o con la ditta bonificatrice.

Elaborazione gratuita di computi metrici e proposte grafiche laddove richiesti.

Impiego dei migliori materiali, con garanzia di risultato e di durata nel tempo.

LA LEGGE 257 DEL 1992

 

Con la legge 257 del 1992 l’Italia ha disposto la cessazione di qualsiasi attività di produzione

o impiego dell’amianto.

 

Sin dalla sua emanazione siamo stati parte attiva sul tema, contribuendo con la nostra esperienza ai
lavori della Commissione Nazionale Amianto nella definizione delle linee guida per la bonifica dell'amianto e di bonifica e rimozione Eternit, recepite dai decreti attuativi della Legge 257/1992
e delle norme di buona pratica.

 

UN TEAM DI SPECIALISTI

 

La nostra rete di tecnici esperti è presente in tutta Italia, ed è quindi in grado di intervenire con immediatezza e senza alcun impegno per sopralluoghi e consulenza.

 

Il network di imprese specializzate da noi selezionate nella tua zona è in costante contatto con gli enti di controllo competenti e garantisce interventi di bonifica coperture amianto con certezza di risultato e nel pieno rispetto della normativa.

CONTATTACI SUBITO

L'amianto è un pericolo. Eliminiamolo

Il rischio amianto

 

La presenza di amianto in edilizia potrebbe rappresentare un concreto fattore di rischio per la salute e la sicurezza di chi vi abita o lavora, legato principalmente al rischio di dispersione e conseguenze inalazione di fibre, da tempo riconosciute come cancerogene.

 

Anche le coperture in cemento-amianto, più comunemente conosciute come Eternit, possono rilasciano fibre, quanto più sono deteriorate dall’azione del tempo e degli agenti atmosferici. Ma esse presentano un rischio specifico non meno grave e forse meno conosciuto, legato alla loro fragilità.

 

Le lastre in cemento-amianto non resistono infatti al peso di una persona ed in caso di incauto accesso in copertura per ispezione o manutenzione, possono rompersi improvvisamente provocando rovinose e spesso fatali cadute.

Ondulit Bonifica Cemento Amianto

Tecniche di intervento  e bonifica su cemento-amianto

    • RIMOZIONE AMIANTO

    Consiste nello smantellamento delle vecchie coperture in amianto che vengono sostituite con un nuovo materiale. L’intervento di sostituzione coperture amianto è il più radicale ed ha il vantaggio di eliminare definitivamente ogni fonte di rischio.

     

    Comporta la produzione di notevoli quantità di rifiuti contenenti amianto che devono essere correttamente smaltiti e la necessità di installare una nuova copertura.

     

    Le operazioni devono essere pertanto condotte prevedendo idonee misure di sicurezza per i lavoratori e salvaguardando l'integrità del materiale in ogni fase.

     

    Per questo intervento di bonifica Eternit è necessario prevedere la presentazione alla ASL competente di un piano di lavoro particolareggiato oltreché adempiere agli altri obblighi derivanti dall'applicazione del D.Lgs. 494/96 modificato dal D.Lgs. 528/99.

     

    Dal punto di vista tecnico questo tipo di intervento è consigliabile qualora sussistano contemporaneamente alcune circostanze:

     

    • Presenza contemporanea di più indicatori di rischio (D.M. 6-9-94)
    • Lastre di copertura estremamente degradate
    • Struttura di supporto discontinua (carpenteria metallica o in legno)
    • Assenza di idonea contro-soffittatura che isoli la copertura all'intradosso.

     

    Nella valutazione preliminare è importante tener presente che l'intervento di rimozione amianto comporta nella quasi totalità dei casi l'inagibilità dei locali sottostanti.

    • SOVRACOPERTURA

    Consiste in un intervento di confinamento realizzato installando una nuova copertura al di sopra di quella in cemento-amianto che viene lasciata in opera. Questo sistema di bonifica si rivela in molti casi la soluzione più valida, dato che offre diversi evidenti vantaggi.

     

    Dal punto di vista ecologico con la sovracopertura si evita la creazione di rifiuti contenenti amianto, di difficile e costoso smaltimento. Dal punto di vista tecnico la sovracopertura è l'intervento che offre i più evidenti vantaggi e le migliori garanzie prestazionali.

     

    • Consente di realizzare una nuova copertura con caratteristiche del tutto indipendenti da quella preesistente
    • Non occorre smaltire rifiuti contenenti amianto
    • Non comporta necessariamente l'inagibilità dell'edificio durante le operazioni di bonifica amianto ed installazione del nuovo tetto

     

    Durante l'intervento è possibile impiegare sistemi di sicurezza più efficaci, quali reti anticaduta fissate all'estradosso.

     

    Permette l'inserimento di un materassino isolante tra vecchia e nuova copertura, consentendo di ottenere un notevole miglioramento delle capacità coibenti del tetto con un sensibile beneficio delle condizioni ambientali interne.

     

    Si evitano inoltre in tal modo ulteriori fenomeni di degrado del cemento-amianto dovuti a shocks termici.

     

    La durata dell'efficacia del sistema dipende dal tipo di materiale impiegato per la sovracopertura e dalle caratteristiche di affidabilità nel tempo che esso assicura. Così anche l'esigenza e la frequenza dei controlli e degli interventi di manutenzione per la nuova copertura.

     

    A tal proposito il DM 06.09.94 raccomanda l'impiego di "materiali che presentino idonee caratteristiche di leggerezza, infrangibilità, insonorizzazione, elevata durata nel tempo e dilatazione termica compatibile con il supporto in cemento-amianto ".

     

    Sarà comunque necessario monitorare costantemente lo stato della copertura confinata.

    • INCAPSULAMENTO

    È un intervento di bonifica coperture amianto che consiste nel trattamento della superficie della copertura con prodotti che inglobano le fibre di amianto e le agganciano alla matrice cementizia, impedendo o riducendo in tal modo il loro rilascio nell'aria.

     

    Normalmente l'intervento prevede l'applicazione successiva di tre strati, il primo impregnante e gli ultimi due ricoprenti di colore diverso e contrastante; gli spessori e le caratteristiche dei rivestimenti dovranno essere certificati e rispondenti al tipo "A" secondo quanto previsto dalla UNI1 0686 e DM del 20/8/99.

     

    L'impresa bonificatrice dovrà rilasciare un attestato circa la conformità dei prodotti impiegati e la rispondenza ai requisiti richiesti dalle norme.

     

    È il metodo di bonifica Eternit che assicura i risultati più modesti in termini di rapporto costi-benefici. Infatti, al di là della incerta durata che i materiali incapsulanti possono garantire una volta esposti agli agenti atmosferici, ci sono una serie di considerazioni tecniche sul metodo che lo rendono idoneo solo in pochi specifici casi.

     

    L'incapsulamento non ripristina la funzionalità e l'impermeabilità del tetto, ed è quindi sconsigliabile quando le lastre siano fragili, rotte o gravemente deteriorate.

     

    Richiede un programma di controllo e periodici interventi di manutenzione e ripristino delle sostanze incapsulanti.

Coperture per tetti Ondulit
Ondulit Bonifica Cemento Amianto

Ondulit Bonifica Cemento Amianto
Ondulit Bonifica Cemento Amianto
Ondulit. Dal 1953 la forza del tetto
Ondulit Bonifica Cemento Amianto
Ondulit. Dal 1953 la forza del tetto

Ondulit Bonifica Cemento Amianto